Maltrattamenti ad anziana in clinica, arresti

12 luglio 2017

Nove persone tra medici e infermieri di una clinica sono stati arrestati e posti ai domiciliari. Per l’accusa gli indagati, avrebbero esercitato violenze psicologiche su una paziente affetta da Sla paralizzata da cinque anni. A far scattare l’indagine è stata la denuncia della stessa paziente. Il reato contestato, in concorso, è quello di maltrattamenti con le aggravanti dell’aver agito per motivi abbietti, ovvero per dispetto o per ritorsione a causa delle continue richieste di assistenza da parte della paziente, abusando dei poteri e violando i doveri inerenti alla loro funzione.  E’ accaduto in Calabria. Fonte Ansa