Avvocato uccide cliente in studio legale

30 marzo 2017

Un avvocato ha sparato con una pistola e ucciso un suo cliente. E’ accaduto nel pomeriggio all’interno di uno studio legale. La vittima è un uomo di 45 anni. A quanto ricostruito, l’avvocato avrebbe subito dopo i fatti chiesto ai suoi colleghi di chiamare i carabinieri per consegnare l’arma e costituirsi. Il medico legale sta facendo una prima ricognizione necroscopica sulla vittima. Non è ancora chiaro il movente. I colleghi avrebbero sentito che, poco prima degli spari, avvocato e vittima stavano discutendo per una pratica legale. E’ accaduto in Puglia. Fonte Ansa