Argentina, Polizia punta i fucili sui giocatori per sedare rissa [VIDEO]

4 aprile 2013

Poliziotti da una parte, calciatori dall’altra. Con le forze dell’ordine che tengono sotto tiro, con i loro fucili, i giocatori in maglia celeste dell’Arsenal de Sarandi. Si è conclusa così, con un vergognoso scontro sul terreno di gioco, la partita di Coppa Libertadores tra i brasiliani dell’Atletico Mineiro, la squadra di Ronaldinho, e Arsenal de Sarandi, formazione argentina. I calciatori argentini, sconfitti 5 a 2, subito dopo il triplice fischio finale hanno prima accerchiato l’arbitro e poi affrontato gli agenti e alcuni hanno puntato il fucile contro gli atleti. I media locali sostengono che siano stati usati proiettili di gomma. Cinque calciatori sono stati trattenuti dalla polizia. Fonte repubblica.it