Anestesista donna, paziente non si opera

19 luglio 2017

Un paziente settantenne che doveva essere operato per un’ernia inguinale ha rifiutato l’intervento quando ha saputo che l’anestesista era una donna. La sala operatoria era già pronta, il chirurgo e la sua equipe anche, ma il paziente non arrivava. Era rimasto in stanza con la moglie. L’uomo aveva cambiato idea, non voleva una anestesista donna. I sanitari sono rimasti sbalorditi e sconcertati, hanno provato a convincerlo, ma non ci sono riusciti. “Non mi opero, o l’anestesista è uomo o firmo e torno a casa”. L’anestesista uomo non c’era, l’intervento è stato annullato e l’uomo è tornato a casa. E’ accaduto in Liguria. Fonte Ansa